Vai al contenuto principale
Coronavirus: aggiornamenti per la comunità universitaria / Coronavirus: updates for UniTo Community
Oggetto:
Oggetto:

Scienze psichiatriche

Oggetto:

Psychiatric sciences

Oggetto:

Anno accademico 2021/2022

Codice attività didattica
SCB0063
Docenti
Prof. Giuseppe Maina (Docente Responsabile del Corso Integrato)
Prof. Marco Arese
Prof.ssa Carola Eva
Dott. Francesco Oliva
Anno
4° anno
Tipologia
Obbligatorio
Crediti/Valenza
8
SSD attività didattica
BIO/10 - biochimica
BIO/14 - farmacologia
MED/25 - psichiatria
Lingua
Italiano
Frequenza
Obbligatoria
Tipologia esame
Scritto ed orale
Oggetto:

Sommario insegnamento

Oggetto:

Obiettivi formativi

Identificare le malattie neurologiche di più frequente osservazione ed incidenza e conoscerne l'eziopatogenesi, la prognosi e la terapia. Fornire le nozioni necessarie per indicare l'esecuzione d'esami neuroradiologici, e per indirizzare il paziente al neurochirurgo e al neuroriabilitatore.

 Principi fondamentali di diagnosi e terapia dei disturbi psichiatrici. Nozioni generali sulla legislazione e sulla organizzazione della psichiatria in Italia.

 Principi generali e fisiologia dei sistemi sensoriali. Fisiologia del sistema motorio e integrativa.

 Peculiarità metaboliche del neurone (compartimenti, vie, regolazione) e malattie neuropsichiatriche

 Apprendimento dei principi generali di farmacodinamica e farmacocinetica dei farmaci che agiscono sul sistema nervoso centrale.  Conoscenza dell'attività terapeutica, della cinetica e degli effetti  collaterali e tossici delle principali categorie di neuropsicofarmaci.

To identify the most common neurological diseases and to know their etiology, prognosis, and treatment. To provide the necessary elements to indicate the execution of neuroradiological, and to refer the patient to the neurosurgeon or to the neuro-rehabilitator.

 Diagnostic and therapeutic fundamental principles of psychiatry. General concepts of organization and legislation of psychiatry care in Italy.

 General principles and sensory physiology. Motor and integrative neurophysiology.

 Learning pharmacodynamics and pharmacokinetics of drugs acting on the 

central nervous system. Knowledge of therapeutic activity, kinetics, side and

toxic effects and clinical use of drugs used for the treatment of neurological 

and psychiatric disorders.

Oggetto:

Programma

-            La funzione motoria: sistema piramidale, sistema extrapiramidale, il cervelletto, il motoneurone periferico e la sua patologia.

-            La sensibilità: vie, centri. I disturbi della sensibilità.

-            I nervi cranici: funzioni e disturbi.

-            Le funzioni simboliche: Afasia, agnosia, aprassia.

-            Lo stato di coscienza ed i suoi disturbi.

-            Le encefaliti.

-            L'epilessia e l'elettroencefalogramma.

-            Le malattie demielinizzanti e i potenziali evocati cerebrali

-            Le vasculopatie cerebrali.

-            Malattie del midollo spinale.

-            Le malattie  dei nervi spinali. Le neuropatie. L'elettromiogramma.

-            Le malattie muscolari.

-            La sindrome da ipertensione endocranica. I tumori cerebrali.

-            Il morbo di Parkinson ed i parkinsonismi. Le coree, le distonie, i tremori.

-            La malattia di Alzheimer e le demenze.

-            Le atassie degenerative.

-            I principali esami neuroradiologici.

-            Principi di neuroriabilitazione.

-            Le cefalee.

-            L'emorragia subaracnoidea.

-            L'idrocefalo.

-            I traumi cranici.

-            La nevralgia del trigemino.

-            Le ernie cervicali e lombari.

-            La valutazione clinica in psichiatria. Cenni di psicopatologia generale.

-            I disturbi dell'umore: disturbi bipolari e disturbi unipolari

-            I disturbi d'ansia

-            Il disturbo ossessivo-compulsivo

-            I disturbi del comportamento alimentare

-            Disturbi dissociativi e disturbi somatoformi

-            La schizofrenia e le altre psicosi correlate 

-            I disturbi da uso di sostanze e alcool

-            I disturbi di personalità

-            Le terapie psichiatriche

-            La legislazione e l'organizzazione dell'assistenza psichiatrica

 -            Modulazione farmacologica dei principali sistemi di neurotrasmissione centrale

-            Farmaci per il trattamento delle malattie degenerative del sistema nervoso centrale

-            Farmaci antiepilettici

-            Farmaci antidepressivi

-            Farmaci ansiolitici

-            Farmaci antipsicotici

-            Stabilizzatori dell'umore

-            Farmaci ipnotico-sedativi

-             Abuso, dipendenza e tossicomania

-            The motor function: pyramidal, extrapyramidal system, the cerebellum, the peripheral motor neuron and its pathology.

-            Sensations: pathways and centers. The sensation disorders.

-            The cranial nerves: functions and disorders.

-            The symbolic functions: Aphasia, agnosia, apraxia.

-            The state of consciousness and its disorders.

-            The encephalitis.

-            The Epilepsies and the electroencephalogram.

-            The demyelinating diseases and brain evoked potentials

-            The cerebral vasculopathy.

-            Diseases of the spinal cord.

-            Diseases of the spinal nerves. Neuropathies. The electromyogram.

-            The muscle diseases.

-            The syndrome of intracranial hypertension. The brain tumors.

-            Parkinson's disease and parkinsonism. The choreas, dystonias, tremors.

-            Alzheimer's disease and dementias.

-            Degenerative ataxias.

-            The main neuroradiological exams.

-            Principles of neurorehabilitation.

-            The headaches.

-            The subarachnoid hemorrhage.

-            Hydrocephalus.

-            Head injuries.

-            Trigeminal neuralgia.

-            The cervical and lumbar hernias.

-            Psychiatric evaluation and assessment. General psychopathology.

-            Mood disorders. Bipolar and unipolar disorders

-            Anxiety disorders

-            Obsessive-compulsive disorder

-            Eating disorders

-            Dissociative and Somatoform disorders

-            Schizophrenia and other related psychotic disorders

-            Substance use disorders

-            Personality disorders

-            Psychiatric therapies

-            Mental health system organization

-            Neurotransmission and the central nervous system

-            Pharmacotherapy of the epilepsies

-            Treatment of central nervous system degenerative disorders

-            Drugs therapy of depression

-            Drug therapy of anxiety disorders

-            Pharmacotherapy of psychosis and mania

-            Hypnotics and sedatives

-            Drug addiction

Oggetto:

Modalità di verifica dell'apprendimento

Norme per gli esami di:
- Scienze Neurologiche e Psichiatriche (MSL0426)
- Scienze Neurologiche e del Comportamento (MSL0089)

Valide per l'anno accademico 2017-2018 e per gli studenti degli anni precedenti (a partire dall'a.a. 2012-2013) a far tempo dalla sessione estiva 2018.

 

L'esame sarà composto di quattro  parti:

a) una parte - scritta - relativa a Neuroanatomia (3CFU) e Neurofisiologia (2CFU)   tot. 5 CFU

b) una parte - scritta - relativa a Biochimica (2CFU) e Farmacologia (2CFU)            tot. 4 CFU

c) una parte - orale - relativa Neurologia (3CFU) 2 Neurochirurgia (2CFU)               tot. 5 CFU

d) una parte - orale - relativa a Psichiatria (4CFU)                                                 tot. 4 CFU

PROVE SCRITTE DELLE MATERIE DI BASE

 Le prove scritte ( propedeutiche alle prove orali!) saranno formate da 5 domande a risposta chiusa (4 risposte delle quali 1 sola corretta) per ogni CFU e una domanda a risposta aperta per materia (per esempio, per Anatomia, che ha 3 CFU, sono previste 15 domande a risposta chiusa e una domanda a risposta aperta).

 Punteggio L'attribuzione del punteggio prevede:

- Domande a risposta chiusa:  1 punto per ogni risposta giusta; 0 punti per ogni risposta non data; - 0,25 punti per ogni risposta errata.

- Domande a risposta aperta: da 0 a 4 punti.

Il punteggio ottenuto:

 a) Se inferiore alla metà del punteggio massimo raggiungibile, lo studente è automaticamente considerato "Ritirato";

b) Se uguale o superiore alla metà del punteggio massimo raggiungibile, lo studente è ammesso alle prove orali

NB: Esiste una soglia minima per ogni disciplina: lo studente dovrà avere raggiunto almeno 1/3 del punteggio massimo della disciplina altrimenti sarà considerato "Ritirato";

c) Il punteggio viene infine trasformato in voto in trentesimi con apposita proporzione che tiene conto dei CFU delle diverse discipline.

I  docenti delle materie di base si riservano la possibilità di chiedere ad uno studente di sostenere una prova orale su alcune materie con voto ai limiti della soglia di 1/3 o per chiarire risposte errate di particolare gravità. Lo studente che non superasse l'eventuale orale (delle discipline di base) non può richiedere che gli sia "mantenuto" il punteggio dello scritto. In altre parole, chi non supera la prova orale dovrà ripetere l'intera prova scritta.

Validità Le Prove scritte saranno ripetute ad ogni appello. Il punteggio conseguito, se accettato dallo studente, resterà valido per dodici mesi consecutivi - fermo restando quanto previsto al punto relativo al voto finale. Lo studente ha naturalmente facoltà di rifiutare (ma in modo esplicito) l'esito di uno scritto e risostenere la prova in un altro appello, acquisendo una nuova votazione, che resterà valida i dodici mesi successivi

 PROVE ORALI DELLE MATERIE CLINICHE e VOTO FINALE

Le prove orali possono essere sostenute esclusivamente dopo essere risultati sufficienti delle prove scritte

-          Le due prove orali possono essere sostenuti nello stesso appello oppure in appelli differenti.

-          È possibile registrare il voto finale in qualunque sessione presentandosi alla prova orale previa opportuna iscrizione all'appello.

-          La registrazione del voto finale, naturalmente, sarà possibile soltanto in seguito al superamento di tutte quattro le prove previste.

 ATTENZIONE - Saranno considerati validi i voti ottenuti entro 12 mesi dal primo scritto superato con esito positivo. Ove, nel corso dei predetti 12 mesi, l'esame non venga completato (e registrato) tutte le prove dovranno essere nuovamente sostenute.

 Per quanto attiene gli studenti degli anni precedenti, in aggiunta a quanto sopra scritto, si precisa:

• Studenti a.a. pre 2012-2013 - Devono avere già superato Anatomia I, Fisiologia I, Farmacologia e Biochimica: o Se hanno già sostenuto Anatomia II e Fisiologia II, dovranno sostenere solo la parte orale (cioè Neurologia, Neurochirurgia e Psichiatria); o Altrimenti dovranno superare la parte scritta di Anatomia e Fisiologia. o Nel caso abbiano già sostenuto Neurologia/Neurochirurgia o Psichiatria, nella prova orale NON dovranno ripetere l'esame già sostenuto.

• Studenti a.a. 12-13, 13-14, 14-15 e 15-16: a far tempo dall'appello estivo 2018 si applicano a tutti le nuove norme. Tutti i punteggi parziali già ottenuti mantengono la validità fino al 31 dicembre 2018.

 Riservato agli studenti dell'a.a. 2017/2018.

Viene mantenuta la possibilità di sostenere - anche separatamente - le previste prove in itinere di Neuroanatomia e Neurofisiologia (nella finestra di Pasqua e a maggio). Nel caso che una sola delle due materie sia risultata positiva lo scritto deve essere completato entro la sessione estiva (da tale data partirà il conteggio dei 12 mesi previsti).

 

Testi consigliati e bibliografia

Oggetto:

-        Mutani R. et al. Il Bergamini di Neurologia, Cortina, Torino,  2012.

-        Ropper AH, Samuels MS. Adams and Victor's Principles of Neurology. Mc Graw Hill, New York, 2009.

-        Bogetto F., Maina G., Elementi di Psichiatria - II Edizione, Edizioni Minerva Medica, Torino, 2006.

-        Rossi F., Cuomo V., Riccardi, C, "Farmacologia. Principi di base e applicazioni terapeutiche " , Minerva Medica, 2011

-        Goodman e Gilman: "Le basi Farmacologiche della terapia. Il Manuale" ed italiana; McGraw-Hill



Oggetto:
Ultimo aggiornamento: 20/11/2019 11:09