Sei in: Home > Corsi di insegnamento > Medicina interna I e genetica medica
 
 

Medicina interna I e genetica medica

 

Integrated Course of Internal Medicine and Medical Genetics

 

Anno accademico 2017/2018

Codice attività didattica
MSL0102
Docenti
Corso di studio
Medicina e Chirurgia San Luigi Gonzaga
Anno
5° anno
Tipologia
Obbligatorio
Crediti/Valenza
8
SSD attività didattica
M-PSI/08 - psicologia clinica
MED/03 - genetica medica
MED/09 - medicina interna
Erogazione
Mista
Lingua
Italiano
Frequenza
Obbligatoria
Tipologia esame
Scritto ed orale
Prerequisiti
Per una migliore comprensione degli argomenti del Corso è opportuno aver superato gli esami degli anni precedenti.
 
 

Obiettivi formativi

  • Italiano
  • English

Al termine del corso lo studente dovrà dimostrare di saper:

  • conoscere i percorsi diagnostico-terapeutici più comuni nel settore della medicina interna; analisi delle interazioni medico-pazienti; concetti di base sulle possibilità di diagnosi, profilassi e terapia.
  • applicare la corretta metodologia di approccio al paziente dall’anamnesi alla diagnosi differenziale -compresa la valutazione critica degli esami strumentali e di laboratorio - alla prognosi e alla scelta della strategia terapeutica, con le modalità di relazione e comunicazione più idonee per le singole persone.
  • applicare correttamente l’iter diagnostico per i quadri clinici di più frequente riscontro valutandone l’eterogeneità eziologica e l’epidemiologia (malattie rare, casi familiari vs sporadici),
  • gestire la continuità terapeutica e assistenziale ospedale e territorio attraverso l'integrazione delle competenze specialistiche nelle diverse fasi della malattia, iniziali o asintomatiche, croniche o evolutive, e il riconoscimento precoce delle complessità psico-sociali.
  • impostare razionalmente la strategia terapeutica sulla base delle evidenze scientifiche, dell’analisi dei costi/benefici e della possibilità di scelte terapeutiche personalizzate.
  • riconoscere le indicazioni e le modalità applicative dei test genetici e il ruolo della consulenza genetica pre- e post test.
  • interpretare il ruolo di mutazioni e polimorfismi genici nei meccanismi di malattie mono- e multifattoriali.
 

Risultati dell'apprendimento attesi

Medicina Interna I Risultati d’apprendimento previsti Conoscenza dei percorsi diagnostico-terapeutici più comuni nel settore della medicina interna; analisi delle interazioni medico-pazienti; concetti di base sulle possibilità di diagnosi, profilassi e terapia.

 

Programma

  • Italiano
  • English

Medicina interna:

Esposizione e discussione di casi clinici con l’intervento attivo degli studenti. Presentazione  di casi clinici di Medicina Interna con discussione approfondita dell’ iter diagnostico e valutazione interattiva delle scelte terapeutiche più appropriate.

Verranno discussi casi clinici riguardanti le patologie cardiovascolari, polmonari, gastroenteriche, renali, ematologiche, reumatologiche di più frequente riscontro nella pratica clinica ambulatoriale ed ospedaliera con particolare riguardo alla diagnostica differenziale.

Nell’ambito dell’approccio terapeutico al paziente verranno illustrati i principi della sperimentazione clinica con i diversi passaggi che regolano l’introduzione di nuovi farmaci in Medicina Interna, e le nuove prospettive di personalizzazione terapeutica basate sulla Farmacogenetica

Genetica medica:

Dal laboratorio all'ambulatorio: concetti di base con esempi reali di alberi genealogici, trasmissione,mutazione,penetranza, espressività variabile, pleiotropia, linkage,un gene-una malattia e tanti geni- tante malattie, mosaicismo somatico e germinale,polimorfismi, ricadute cliniche della genetica di popolazione.

Dall'ambulatorio al laboratorio: counselling, ragionamento clinico, DB disponibili, linee guida, privacy, consenso informato, tipi di prelievo, test predittivi

Genetica oncologica:

genetica dei tumori ereditari della e dell'ovaio, sindrome di Lynch, poliposi familari, neoplasie endocrine multiple, casi complessi, collaborazione tra specialità, follow up

Malattie genetiche in ambito neurologico, cardiologico, pneumologico, nefrologico, oculistico, otorinolaringologico.

Genetica prenatale e patologia cromosomica

Prospettive future:farmacogenetica, test di suscettibilità

 

Modalità di verifica dell'apprendimento

la Commissione del Corso Integrato ha così stabilito riguardo alle modalità di esame: - ad ogni CFU sono attribuiti 10 punti - il compito sarà composto da 5 domande aperte e 16 chiuse complessive secondo il seguente schema: Medicina Interna 5 CFU (50 punti) - 2 domande aperte 20+20 punti - 10 domande a risposta chiusa 10 x 1 punto Psicologia 1 CFU (10 punti) - 1 domanda aperta 8 punti - 2 domande a risposta chiusa 2 x 1 punto Genetica Medica 2 CFU (20 punti) - 2 domande aperte 2 x 8 punti - 4 domande a risposta chiusa 4 x 1 punto Punteggio massimo dello scritto = 80 punti (8CFU) Soglia minima per accedere all’orale (50%): 40 punti Soglie minime per accedere all’orale per modulo (25%): Medicina Interna 12,5 punti Genetica Medica 5 punti Piscologia 2 punti Dai 40 punti ogni 3 punti si attribuisce 1 voto in più in 30esimi secondo lo schema: (ovviamente i punteggi intermedi corrispondono al voto più basso: es. 41 e 42 =18) 40 18 43 19 46 20 49 21 52 22 55 23 58 24 61 25 64 26 67 27 70 28 73 29 76 30 - durata del compito scritto (comprensivo delle domande aperte e chiuse dei 3 moduli): 2h 30’ - tempo che intercorre tra l’esame scritto e l’esame orale: massimo 4 giorni lavorativi - Il superamento dello scritto dà diritto a presentarsi all’orale non oltre l’appello successivo. L’orale in quel caso verrà sostenuto nel giorno in cui si svolgono gli orali nel nuovo appello. NB: La commissione del CI di Medicina Interna e Genetica Medica ha unanimemente deciso di adottare una sola modalità d’esame, quella del Nuovo Ordinamento anche per gli studenti degli Ordinamenti precedenti.

 

Testi consigliati e bibliografia

Rugarli Medicina Interna Sistematica, Harrisons’ Principles of Internal Medicine

 

Note

Medicina Interna I Modalità di erogazione Il corso consiste in lezioni formali e attività didattica interattiva (esercitazioni a piccoli gruppi in ambulatori e corsia). Metodo di valutazione L’esame consiste in una prova orale sugli argomenti svolti a lezione.

 

 

Moduli didattici

Registrazione
  • Aperta
    Apertura registrazione
    01/09/2017 alle ore 00:00
     
    Ultimo aggiornamento: 20/07/2017 12:07
    Campusnet Unito
    Non cliccare qui!