Sei in: Home > Corsi di insegnamento > Apparato locomotore e traumatologia
 
 

Apparato locomotore e traumatologia

 

Musculoskeletal system, function and disease

 

Anno accademico 2017/2018

Codice attività didattica
MSL0424
Docenti
Alessandro Massè (Docente Responsabile del Corso Integrato)
Prof. Stefano BRUSCHI
Stefano GEUNA
Corso di studio
Medicina e Chirurgia San Luigi Gonzaga
Anno
3° anno
Tipologia
Obbligatorio
Crediti/Valenza
6
SSD attività didattica
BIO/16 - anatomia umana
MED/19 - chirurgia plastica
MED/33 - malattie apparato locomotore
Erogazione
Tradizionale
Lingua
Italiano
Frequenza
Obbligatoria
Tipologia esame
Scritto ed orale
Prerequisiti
Nessuno
 
 

Obiettivi formativi

  • Italiano
  • English

Al termine del corso lo studente deve essere in grado di:

-       Descrivere lo scheletro osseo del tronco e degli arti

-       Descrivere le articolazioni della colonna vertebrale e degli arti

-       Descrivere i gruppi muscolari del tronco e degli arti in relazione ai movimenti eseguiti

-       Descrivere i muscoli della parete addominale ed il canale inguinale

-       Riconoscere con l'anamnesi, l'esame obiettivo ed esami di primo livello e conoscere i principi di cura di:

  • patologie ortopediche e traumatiche più diffuse e di rilevanza sociale;
  • patologie ortopediche meno diffuse ma che richiedono un riconoscimento urgente
  • patologie traumatiche che richiedono un riconoscimento urgente ;
  • patologie ortopediche gravi  per prognosi;

-       Indicare le caratteristiche principali dell’approccio metodologico nei pazienti con malattie dell’apparato locomotore.

-       Illustrare  le indicazioni delle indagini strumentali e di laboratorio per la diagnosi delle principali malattie dell’apparato locomotore: esami emato-chimici,  Rx, ecografia, TC, RNM, scintigrafia ossea.

Descrivere l’incidenza, l’eziopatogenesi, la fisiopatologia, i connotati laboratoristici e strumentali diagnosticamente rilevanti, il quadro anatomo-clinico, le complicanze e le possibili terapie mediche, fisiche, riabilitative e chirurgiche delle patologie descritte nel programma del corso. 

 

Programma

  • Italiano
  • English

Ortopedia

-       La prevenzione

-       Le deformità congenite e connatali:

  • la displasia dell'anca (prelussazione, lussazione franca, lussazione inveterata, sublussazione);
  • il piede torto congenito; le deformità congenite del rachide; il torcicollo.

-       Le malattie dell'infanzia e dell'adolescenza:

  • il morbo di Perthes; l'epifisiolisi; cifosi  e scoliosi; i difetti di asse-rotazione degli arti inferiori, il ginocchio varo e valgo.

-       I tumori:

  • I tumori benigni e maligni dell’osso (primitivi e secondari) - osteoma osteoide, osteosarcoma, encondroma, esostosi, condrosarcoma; tumore gigantocellulare; tumore di Ewing; istiocitoma fibroso maligno; le metastasi ossee; il mieloma;
  • Le lesioni similtumorali - cisti solitaria, difetto fibroso (fibroma non ossificante), tumore bruno in iperparatiroidismo;
  • I tumori benigni e maligni (sarcomi) delle parti molli.

-       Le osteoartropatie endocrine e  metaboliche (l’aspetto ortopedico): iperparatiroidismo, osteoporosi

-       Le osteoartropatie infiammatorie ed infettive (l’aspetto ortopedico): infezioni osteo-articolari specifiche e aspecifiche; morbo di Paget; artrite reumatoide; spondilite anchilopoietica

-       Le osteoartropatie degenerative (anca, ginocchio, rachide)

-       La patologia degenerativa articolare e periarticolare della spalla (la sindrome da conflitto della cuffia dei rotatori); le patologie da sforzi ripetuti dell’arto superiore

-       L’osteonecrosi idiopatica e secondaria della testa del femore

-       L’ernia del disco lombare, le discopatie

 Traumatologia

-       Le fratture e le lussazioni : la fisiopatologia della guarigione delle fratture; le complicanze generali e locali; le fratture esposte; la sindrome ischemica di Volkmann; le fratture del collo del femore; le fratture pelviche; i traumi vertebro-midollari

-       Le lesioni capsulo-legamentose di ginocchio e le lesioni meniscali

-       Le lesioni muscolo-tendinee

Principi di trattamento del politrauma 

 

Modalità di verifica dell'apprendimento

Test scritto con domande a risposta multipla e domande aperte su argomenti del programma Il risultato positivo di questa prova consente l’accesso alla prova orale su richiesta del candidato.

 

Testi consigliati e bibliografia

Core curriculum. Ortopedia e traumatologia

Paolo Gallinaro, Michele D'Arienzo, Massimo Innocenti  

 

Moduli didattici

Registrazione
  • Aperta
    Apertura registrazione
    01/09/2017 alle ore 00:00
     
    Ultimo aggiornamento: 20/07/2017 09:22
    Campusnet Unito
    Non cliccare qui!