Sei in: Home > Corsi di insegnamento > Malattie endocrino metaboliche e dell'apparato gastroenterico
 
 

Malattie endocrino metaboliche e dell'apparato gastroenterico

 

Endocrinological, metabolic and gastroenterological diseases

 

Anno accademico 2017/2018

Codice attività didattica
SCB0057
Docenti
Corso di studio
Medicina e Chirurgia San Luigi Gonzaga
Anno
3° anno
Tipologia
Obbligatorio
Crediti/Valenza
10
SSD attività didattica
MED/09 - medicina interna
MED/12 - gastroenterologia
MED/13 - endocrinologia
MED/18 - chirurgia generale
Erogazione
Tradizionale
Lingua
Italiano
Frequenza
Obbligatoria
Tipologia esame
Scritto ed orale
Prerequisiti
Possedere una solida preparazione di anatomia e fisiologia con particolare riguardo per l’apparato endocrino, gastroenterico e cardiovascolare
 
 

Obiettivi formativi

  • Italiano
  • English

FINALITA’ GENERALI

Il corso si propone di fornire elementi di un percorso decisionale che conduca alla diagnosi delle principali malattie gastroenteriche, endocrinologiche e metaboliche, nonché all'impostazione razionale della terapia sia medica che chirurgica. Si propone inoltre di consentire l’acquisizione di conoscenze sulle basi metaboliche delle patologie vascolari, ed in particolare della vasculopatia aterosclerotica polidistrettuale e dello scompenso cardiaco.
I mezzi proposti a tal fine comprendono:
 la raccolta dei dati anamnestici strutturati per problemi,  i segni fisici del paziente, la conoscenza delle risorse biotecnologiche e strumentali impiegabili, il loro valore predittivo in funzione dei diversi contesti di utilizzazione,la conoscenza dei meccanismi fisiopatologici implicati nelle singole malattie  (sia a livello focale/distrettuale, sia a livello sistemico), la valutazione critica e la capacità di correlazione tra sintomi clinici, segni fisici e alterazioni funzionali con le lesioni anatomo-patologiche, interpretandone i meccanismi di produzione e comprendendone il significato clinico, il concetto di terapia eziopatogenetica.

OBIETTIVI PRATICI

Calcolare il rischio cardiovascolare globale nel singolo paziente
Saper diagnosticare le patologie metaboliche che influenzano il rischio cardiovascolare nei singoli pazienti identificandone le strategie di trattamento a breve e lungo termine.  Identificare i percorsi diagnostico-terapeutici delle patologie endocrinologiche.
Apprendere l'algoritmo diagnostico-terapeutico delle principali malattie gastroenterologiche.
Conoscere la semeiotica clinica, biochimica e strumentale delle malattie gastroenteriche
Riconoscere gli aspetti endoscopici delle malattie peptiche, oncologiche, ischemiche del tubo gastroenterico.  Far proprie le indicazioni chirurgiche alle principali malattie gastroenteriche, del fegato e del pancreas.

 

Programma

  • Italiano
  • English

Malattie dell’apparato digerente. Chirurgia dell’apparato digerente. Elementi di nutrizione clinica.

 Biochimica: funzioni biochimiche del tratto gastrointestinale: enzimi, acidi biliari e ormoni.

 Esofago: principi di fisiopatologia. Malattia da reflusso gastro-esofageo e sue complicanze. Disordini motori primitivi e secondari. Diverticoli da trazione e da pulsione. Disfagia. Acalasia. Lesioni precancerose e carcinomi.

Il sanguinamento da varici esofagee.

 Stomaco: principi di fisiopatologia. La dispepsia. Ulcera peptica. Malattia peptica complicata Gastriti acute e croniche. L’infezione da Helicobacter Pylori. Early gastric cancer. Neoplasie gastriche. Emorragie digestive (acute e croniche).

 Intestino tenue: fisiopatologia  e  clinica  dei  malassorbimenti intestinali. Morbo celiaco. Diarrea cronica. Diverticolo di Meckel. Occlusione

 Colon e Retto: principi di fisiopatologia. Malattia diverticolare complicata-Appendicite-Mucocele appendicolare. Occlusione. Stipsi. I polipi del colon. Malattie infiammatorie croniche intestinali (IBD): m. di Crohn e colite ulcerosa. Neoplasie del colon retto.

 Pancreas: pancreatiti acute e croniche. Neoplasie pancreatiche

 Fegato e colecisti: diagnostica delle epatopatie. Gli itteri. Le epatiti acute e loro evoluzione. Calcolosi della colecisti complicata. Le cirrosi epatiche. Scompenso epatico (ascite, encefalopatia porto-sistemica, insufficienza epatica oligurica, ipertensione portale, ecc.). Tumori primitivi e secondari.

 

Elementi di Nutrizione clinica: la malnutrizione e la valutazione dello stato nutrizionale, aspetti epidemiologici e clinici, la malnutrizione correlata alla malattia cronica di fegato

La disfagia ed il ruolo degli integratori nutrizionali

La nutrizione artificiale enterale: indicazioni e controindicazioni, prescrizione e monitorizzazione della nutrizione enterale (per sonda naso-gastrica o per via gastrostomica)

Il ruolo della flora microbica intestinale e della sua manipolazione con integrazione probiotica.

 Malattie endocrinologiche

Organizzazione del sistema endocrino

Struttura chimica degli ormoni

Interazione ormone-recettore

Proteine di trasporto ormonale

Cenni di cronobiologia

Ipofisi: adenomi ipofisari, gigantismo e acromegalia, deficit staturali, iperprolattinemia,

ipopituitarismo, diabete insipido

Tiroide:

Biochimica: Ormoni tiroidei: sintesi e regolazione

fisiopatologia degli ormoni tiroidei, gozzo, ipotiroidismi, tireotossicosi, tiroiditi, tumori della tiroide

Paratiroidi: fisiopatologia del metabolismo calcio-fosforico, iperparatiroidismo, ipoparatiroidismo

Surrene:

Biochimica: ormoni steroidei: sintesi e regolazione

Fisiopatologia degli ormoni surrenalici, ipercorticosurrenalismo ( Sindrome di Cushing, iperaldosteronismi primitivi e secondari), ipocorticosurrenalismi, sindromi adreno-genitali, feocromocitoma

Sindromi Polighiandolari Autoimmuni - MEN

Gonadi: fisiopatologia della pubertà:, pubertà precoce e ritardata, amenorree, ipogonadismi femminili, ipogonadismi maschili, disordini della differenziazione sessuale

 Malattie metaboliche

Biochimica: Insulina e glucagone: sintesi, rilascio e meccanismo d’azione

Integrazione del metabolismo e omeostasi metabolica

 A.Le alterazioni del metabolismo glucidico: Classificazione e criteri diagnostici

 1a. Ridotta tolleranza al glucosio, Alterata glicemia a digiuno, Precedente e potenziale ridotta tolleranza al glucosio: significato clinico.

1b. Il Diabete:

a) Epidemiologia, patogenesi e cenni di terapia del diabete di Tipo 1 (compresa la forma LADA); del diabete di Tipo 2, del diabete Monogenico, del diabete secondario ad altra patologia; del diabete gestazionale

b) Complicanze a lungo termine del diabete: microangiopatiche (retinopatia e nefropatia); macroangiopatiche; neuropatiche; il “piede diabetico”: epidemiologia, patogenesi, mezzi diagnostici, cenni di terapia.

c) Modalità di conduzione ed obiettivi terapeutici del follow-up del paziente diabetico

1c. L’Ipoglicemia

a) Aspetti fisiopatologici

b) Classificazione

c) Aspetti clinici e terapeutici

1d. I Comi con alterati valori glicemici: chetoacidosico, iperosmolare, ipoglicemico

a) Aspetti fisiopatologici

b) Aspetti clinici e terapeutici

 B. Le Alterazioni del metabolismo lipidico

a)  Biochimicadellelipoproteine

b) Dislipidemie primitive e secondarie: classificazione, patogenesi, epidemiologia, significato clinico, cenni di terapia

 C. L’obesità: patogenesi, epidemiologia, significato clinico, cenni di terapia

 D. La Sindrome Metabolica: classificazione, epidemiologia, significato clinico, cenni di terapia

 E. Ruolo dei fattori metabolici nella aterogenesi e nella patogenesi degli eventi cardiovascolari su base aterosclerotica: aspetti biologici, epidemiologici e clinici

 F. Il rischio cardiovascolare globale: modalità di determinazione, significato clinico e terapeutico

 G. Le Alterazioni del metabolismo purinico

a) aspetti biochimici

b) la gotta: patogenesi, classificazione, aspetti clinici, cenni di terapia

 

Modalità di verifica dell'apprendimento

1. L’esame scritto e l’esame orale sono obbligatori ad ogni appello. 2. L’esame scritto, se superato, ha validità per l’appello in corso e fino all’appello successivo. Se l’esame orale non è superato decade la validità dell’esame scritto. 3. L’esame scritto contiene 6 domande a risposta chiusa (4 risposte, 1 sola giusta) e 1 domanda aperta per ciascuno dei 3 moduli da 3 CFU (Gastroenterologia, Endocrinologia, Malattie metaboliche), 6 domande a risposta chiusa (4 risposte, 1 sola giusta) per il modulo da 2 CFU (Biochimica) e 4 domande a risposta chiusa per i 2 moduli da 1 CFU (Chirurgia digestiva, Dietologia e nutrizione clinica). 4. Ogni risposta giusta alle domande chiuse varrà 1 punto, 0 punti se non si risponde, - 0.25 in caso di risposta errata. Le risposte alle domande aperte varranno da un minimo di 0 punti (risposta assente o totalmente sbagliata) fino ad un massimo di 4 punti. 5. L’esame scritto si intende superato e lo studente è ammesso all’orale alle seguenti condizioni: a. il punteggio finale dello scritto deve essere pari ad almeno il 50% del punteggio totale ottenuto b. il punteggio finale di ciascun modulo che compone il Corso deve essere almeno il 25% del punteggio totale del modulo stesso. 6. Il voto dell’esame scritto costituisce il punto di partenza per l’esame orale e qualunque scostamento significativo del voto dell’esame orale rispetto a quello dell’esame scritto va giustificato allo Studente dalla Commissione Esaminatrice (non da un singolo docente). 7. La votazione finale dell’esame orale deve rispecchiare la proporzionalità dei CFU assegnati alle singole discipline. In caso di assenza di docenti referenti di una disciplina, è responsabilità della Commissione esaminatrice nel suo insieme il rispetto di tale proporzionalità.

 

Testi consigliati e bibliografia

Harrison, Principi di Medicina Interna, McGraw Hill
Unigastro. Malattie dell’apparato digerente. UTET 
Okolicsanyi-Roncoroni. Core Curriculum Gastroenterologia, McGraw Hill
Rocco Bellantone-CHIRURGIA GENERALE-Edizioni Minerva Chirurgica
Colombo-Paletto-TRATTATO DI CHIRURGIA-Ed.UTET
Rugarli, Medicina Interna Sistematica. Ed. Masson.
Camanni, Malattie del sistema endocrino e del metabolismo. Ed. Centro scientifico editore
Faglia, Beck-Peccoz, Malattie del sistema endocrino e del metabolismo. Ed. Mc Graw-Hill Italia

Giuseppe Fatati, Dietetica e Nutrizione: clinica, terapia ed organizzazione Il Pensiero Scientifico Editore 200

 

Moduli didattici

Registrazione
  • Aperta
    Apertura registrazione
    01/09/2017 alle ore 00:00
     
    Ultimo aggiornamento: 12/07/2017 12:30
    Campusnet Unito
    Non cliccare qui!